Please consider registering
guest

sp_LogInOut Log In sp_Registration Register

Register | Lost password?
Advanced Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

sp_Feed Topic RSS sp_TopicIcon
Studiare, non studiare...
22-05-2013
3:15 pm
kame
Member
Forum Posts: 5
Member Since:
22-05-2013
sp_UserOfflineSmall Offline

Ciao a tutti.

Suonicchio la chitarra da tanti anni, con risultati pressochè vergognosi ( "una-schitarrata-in-spiaggia" direi che definisce egregiamente il mio livello).

Non ho mai studiato chitarra, ne in termini di solfeggio/pentagramma/teoria ne in termini di pratica con maestri o scuole varie. Tutto quel che facevo (ben poco, Deandrè o Guccini con amici e rock anni 70 con un gruppo) l'ho imparato da solo scopiazzando e provando.

Oggi che per traslochi vari non suono più nemmeno con un gruppo non ho molti stimoli ed il mio livello sta calando bruscamente...se non che, sto trovando rinnovata passione per il fingerpicking e le varie tecniche che si possono eseguire , pur trovandole difficilissime.

La mia domanda è: esistono metodi/scuole che insegnino a suonare egregiamente la chitarra folk senza dover passare dalla utilissima ma noiosissima teoria ?

 

grazie a chi vorrà rispondermi

24-05-2013
4:23 pm
akoustikor
Member
Forum Posts: 40
Member Since:
20-06-2012
sp_UserOfflineSmall Offline

Ciao!

Per quanto riguarda il fingerpicking, ho trovato particolarmente adatto a chi come me è/era pressoché digiuno di teoria, il metodo di Nicola Mandorino: vai su guitarnick.com

Poi però penso anche che un pò di teoria non faccia affatto male. Ora infatti ci sto provando, con metodi che prevedono un percorso che affianca teoria e pratica. Certo è più dura e alla volte affiora un pò di frustrazione ma..., come dicono dall'altra parte dell'oeano: no pain no gain.....

24-05-2013
4:45 pm
kame
Member
Forum Posts: 5
Member Since:
22-05-2013
sp_UserOfflineSmall Offline

Ti ringrazio per il link ci daro' sicuramente un'occhiata nel weekend!

adesso mi sono segnato qualche pezzo da studiarmi e arrangiare in qualche modo, credo che chiederò anche alla Scuola Musicale qui vicino se hanno qualche lezione di pratica che eviti accuratamente la teoria

24-05-2013
9:14 pm
alais
Member
Forum Posts: 23
Member Since:
03-05-2013
sp_UserOfflineSmall Offline

Ciao io ti dico la mia esperienza anche se piccola, allora io suono la chitarra da meno di un anno e ho iniziato come tutti con la classica e con le canzoncine tipo quella del sole e simili e ho dopo poco tempo capito che non era per me, dopo son passato alla acustica e al fingerstyle e senza un minimo di teoria nè di prof o che altro ma solo con tanta pazienza e voglia di non mollare ora riesco a fare anche delle canzoncine niente male.

Io ho iniziato guardando video di persone che suonavano fingerstyle abbastanza semplice ovvero senza percussioni o posizioni delle dita acrobatiche tipo se vuoi un consiglio di una canzone abbastanza semplice cerca sul tubo Sungha Jung- right here waitin e vedi se te gusta e poi piglia la tab da songsterr... quì mi verrebbe da dire che se ci riesce un bambino un ragazzo o un'adulto non averebbe problemi però questo bimbo fà eccezione ^^

Beh se vuoi qualche consiglio anche se non sono un dio del fingerstyle me la son vista da solo e qualche cosa la sono riuscita a imparare.

Bye!!!

26-05-2013
2:37 pm
FINGER WC NET
Ospite

kame said:

Ciao a tutti.

Suonicchio la chitarra da tanti anni, con risultati pressochè vergognosi ( "una-schitarrata-in-spiaggia" direi che definisce egregiamente il mio livello).

Non ho mai studiato chitarra, ne in termini di solfeggio/pentagramma/teoria ne in termini di pratica con maestri o scuole varie. Tutto quel che facevo (ben poco, Deandrè o Guccini con amici e rock anni 70 con un gruppo) l'ho imparato da solo scopiazzando e provando.

Oggi che per traslochi vari non suono più nemmeno con un gruppo non ho molti stimoli ed il mio livello sta calando bruscamente...se non che, sto trovando rinnovata passione per il fingerpicking e le varie tecniche che si possono eseguire , pur trovandole difficilissime.

La mia domanda è: esistono metodi/scuole che insegnino a suonare egregiamente la chitarra folk senza dover passare dalla utilissima ma noiosissima teoria ?

 

grazie a chi vorrà rispondermi

Per rispondere alla tua domanda, concordo sul fatto che la teoria è noiosa, anzi devo dire che è tanta e va appresa con molta gradualità, questo è il primo suggerimento. Il secondo importante consiglio è conoscere la tastiera della chitarra, cercare triadi, arpeggi, scale, ecc, ma fai il tutto senza mettere troppa carne al fuoco e con molta calma. Parallelamente, impara canzoni sia da spiaggia sia fingerpicking. Questo ti permette di bilanciare col divertimento il discorso dello studio. Se vuoi diventare un musicista colto e consapevole di quello che suona devi studiare e non avere assolutamente fretta. Ci vuole teoria e poi bisogna trasportarla sulla chitarra. Fai il tutto con molta gradualità, trova il tuo metodo di affrontare la cosa e soprattutto non smettere di suonare quello che ti piace. Questo è assolutamente necessario. E impara a reggere le frustrazioni. Ci vuole molto tempo ma con poche conoscenze è possibile già da subito divertirsi, tirare giù dei pezzi, arrangiare, comporre, usando solo l'orecchio e poche nozioni teoriche e farsi un piccolo repertorio. Questo ti permetterà di portare avanti anche lo studio e la ricerca personale.

Ciao

27-05-2013
9:17 am
kame
Member
Forum Posts: 5
Member Since:
22-05-2013
sp_UserOfflineSmall Offline

grazie a tutti per la pazienza e le dritte 😉

 

buona musica

27-05-2013
10:21 pm
FINGER WC NET
Ospite

ne avrei tante di cose da aggiungere "Kame"...

io ho iniziato a 18 anni con un anno di lezioni da un maestro del mio paese poi ho smesso perché ho avuto varie crisi chitarristiche, poi mi sono arrangiato come ho potuto strimpellando canzoni di De Gregori, De Andrè, Battisti, poi mi è ritornata la voglia delle lezioni e di nuovo frustrazioni su frustrazioni...

dopo circa 9 anni di buio completo ho scoperto Tommy Emmanuel e la mia vita è cambiata, lui diceva "learn songs, learn songs" e mi colpiva il fatto che fosse un musicista che suonasse prevalentemente ad orecchio, e così ho fatto, ho cominciato a comprarmi dvd e spartiti finché ho imparato le prime canzoni, la prima è stata Since we met...

poi, dopo vari acquisti errati, chitarre mediocri e così via, mi sono comprato la mia prima acustica decente spendendo poco più di 2000 euro.

poi mi sono fatto circa 5 anni da completo autodidatta facendomi un discreto repertorio di cover facili anche di basso alternato pescando anche dal repertorio di Bazzani e Varini...

con poche nozioni teoriche ho composto ben 3 pezzi strumentali e alcuni arrangiamenti acustici...

ho imparato ad usare il Transcribe, il software per rallentare i brani e cogliere ogni singola nota e a farmi i miei personalissimi spartiti usando TablEdit.

dopo i 5 anni sono tornato a lezione ed ho avuto la fortuna di trovare un insegnante che a me ci tiene, facciamo ogni tanto colazione assieme, parla di politica e non guarda tanto l'orologio, insomma, ce la passiamo e le lezioni non sono noiose più di tanto.

poi quest' inverno una crisi pazzesca a causa del lavoro e ci è andata di mezzo sia la chitarra sia l'insegnante perché non avevo più voglia di andarci e volevo tornare a fare fingerpicking da autodidatta.

infine, ormai sono passati ben 6 anni da quando ho conosciuto Tommy, e ho ricontattato il mio insegnante perché il mio repertorio è sufficiente e mi è venuta una gran voglia di completare il mio percorso migliorando l'improvvisazione, imparando a suonare in un gruppo o in un duo e nutrirmi di scale esatonali, diminuite, armoniche, minori melodiche, modi, arpeggi, armonizzazioni varie.

Parallelamente all'insegnate, mi nutro quotidianamente di piccole perle prese dai manuali di Varini, come Armonia e Teoria... Pratica e la chitarra solista (riedizione 2012), nel tempo libero cerco le note sulla tastiera, cerco le triadi, ascolto una triade diminuita, una triade eccedente, faccio un po' di ear training ma cerco di prenderla non di petto ma con molta calma...

L'insegnante occorre sia per un rapporto umano di amicizia che va oltre l'insegnamento sia perché apre contatti con altri musicisti ed esibizioni e saggi musicali nella tua zona dove puoi vedere quanto ti tremano le mani quando sali per la prima volta su un palco e suoni da solo davanti a 100 persone misurando il tuo repertorio, il tuo piccolo medley acustico o quello che è...

Insomma, per farla breve e per ritornare alla tua domanda iniziale, dopo che ti sei divertito abbastanza, e puoi sempre farlo mentre studi, a mio parere viene la voglia di "approfondire", studiare e a aprirsi nuovi orizzonti e secondo me non c'è modo migliore per farlo... appunto studiando... ma questo l'ho capito dopo molto tempo.

Ciao

28-05-2013
8:46 am
kame
Member
Forum Posts: 5
Member Since:
22-05-2013
sp_UserOfflineSmall Offline

Bella storia 🙂 .Io questo percorso l'ho fatto con l'elettrica... concerti e band ne ho passate, mi hanno obbligato a diventare solista quando non lo ero, ma mi sono divertito veramente un mondo.

Trasloco = voltare pagina, non ho più ne gli amici (soprattutto) con cui c'era l'atmosfera magica, ne il tempo. Ma voglio studiare da solo per non mollare del tutto.

 

Ad esempio mi ha ispirato molto la frase che hai citato "learn songs" ... come dire che la pratica ti porta a migliorare, anche se all'inizio non ne vedi un fine ben preciso come invece è con un insegnante.

Mi piacerebbe avere un insegnante che si concentri sulla pratica e non sulla teoria, non so se ne esistono ma soprattutto se si trovano dove vivo io adesso (un paesino sperduto sui monti trentini). Nel frattempo ... "imparerò canzoni!" 😉

28-05-2013
6:18 pm
FINGER WC NET
Ospite

kame said:

Bella storia 🙂 .Io questo percorso l'ho fatto con l'elettrica... concerti e band ne ho passate, mi hanno obbligato a diventare solista quando non lo ero, ma mi sono divertito veramente un mondo.

Trasloco = voltare pagina, non ho più ne gli amici (soprattutto) con cui c'era l'atmosfera magica, ne il tempo. Ma voglio studiare da solo per non mollare del tutto.

 

Ad esempio mi ha ispirato molto la frase che hai citato "learn songs" ... come dire che la pratica ti porta a migliorare, anche se all'inizio non ne vedi un fine ben preciso come invece è con un insegnante.

Mi piacerebbe avere un insegnante che si concentri sulla pratica e non sulla teoria, non so se ne esistono ma soprattutto se si trovano dove vivo io adesso (un paesino sperduto sui monti trentini). Nel frattempo ... "imparerò canzoni!" 😉

Alla teoria e all'insegnante penserai poi, per adesso fatti un piccolo repertorio che puoi suonare per te stesso e per chi hai vicino. Se mi permetti, ti consiglio un bellissimo pezzo abbastanza facile con cui puoi iniziare, basato su semplici accordi anche se in accordatura aperta.

Ti servono solo un plettro ed un capotasto mobile, oltre naturalmente alla chitarra acustica che possiedi o che acquisterai.

Il brano è OUR LIVES di Massimo Varini e anche se non hai lo spartito cartaceo comunque sul web ci sono sia il suo video performance sia il video che ti insegna a suonarlo (how to play).

Io l'ho imparato in questo modo perché non avevo lo spartito. Credo comunque che nella sezione shop di Fingerpicking.net tu possa acquistare per pochi euro sia l'mp3 sia lo spartito.

Ti linko il brano e l'how to play.

Spero sia di tuo gusto e spero di esserti stato di aiuto.

Ciao

29-05-2013
8:24 am
kame
Member
Forum Posts: 5
Member Since:
22-05-2013
sp_UserOfflineSmall Offline

molto carino il brano, semplice ma di effetto.

 

grazie per i consigli 😉

Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 303

Currently Online:
37 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Top Posters:

gioghitàr: 6990

Dario57: 5630

pacotom: 5437

wayx: 5272

rylan131: 4521

nonny guitar: 3966

futre: 3743

Giovanni: 3477

carlottah: 3322

ric velluto: 2991

Member Stats:

Guest Posters: 4

Members: 12983

Moderators: 2

Admins: 2

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 20

Topics: 9682

Posts: 126820

Newest Members:

titassteve, phelge68, tore90turris

Moderators: margio: 584, moderatore:

Administrators: brandoni: 912, admin: 159