Please consider registering
guest

sp_LogInOut Log In sp_Registration Register

Register | Lost password?
Advanced Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

sp_Feed Topic RSS sp_TopicIcon
due parole su Spotify
12-03-2015
11:54 pm
capo2fret
Member
Forum Posts: 86
Member Since:
03-09-2014
sp_UserOfflineSmall Offline

Se potessi votare a favore o contro Spotify, penso che il mio voto penderebbe più su quello negativo e della sua chiusura.
Il problema di questo servizio di streaming è che è totalmente spostato sul versante della libera fruizione, come se il concetto di “limite” non esistesse, come se i soldi incominciassero a crescere sugli alberi e fossero a portata di tutti.
Posso capire gli autori, se fossi uno di loro, mi sentirei tradito, svenduto, regalato per un piatto di lenticchie.
Non mi trovo però nemmeno pienamente d’accordo sul fatto che si debba comprare dei prodotti musicali a scatola chiusa passando quindi sul versante diametralmente opposto.
Penso che chiunque, prima di decidere di comprare un biglietto per andare ad un concerto di Tommy Emmanuel abbia visto almeno uno dei suoi video su You Tube.
Mi pare che lo stesso Emmanuel abbia più volte chiesto ai suoi concerti di non effettuare riprese ma, come scritto da lui stesso nella pagina dei ringraziamenti di uno dei suoi ultimi dischi “Little by Little”, “Dio benedica gli You Tubers”
Può esistere la via di mezzo, fatte queste premesse?
E’ sbagliato usare Spotify per avere delle anteprime e poi passare all’acquisto placando la propria esigenza di possesso e dando una forma simbolica al proprio interessamento ed amore per un artista o un brano suggestivo?
Non conosco la risposta a queste domande, agisco secondo una coerenza personale, un personale stile e sistema di valori.
Vedo Spotify negativamente ma allo stesso tempo soddisfa la mia sete di cultura, la possibilità di avere una panoramica dell’odierno mondo musicale, e anche se lo uso molto raramente, lo mantengo come icona nel mio dock, nel caso dovesse servire, ma sono assai maggiori le volte che accedo ad I-Tunes Store ed acquisto regolarmente.
Non simpatizzo quindi molto per questo servizio di streaming e dopo essere vissuto e cresciuto per anni nel vecchio sistema discografico, mi sento piuttosto spaesato e spiazzato, anzi, forse preso per i fondelli pure io (visto che hanno cambiato le carte in tavola pure a me).
L’unica cosa che forse posso apprezzare, a livello ideologico, è una più facile diffusione della cultura musicale.
Quindi, l’aspetto della condivisione (in senso generale) e la diffusione della cultura, non più riservata a pochi soggetti.
Collegandomi al recente articolo di Bazzani sulle case discografiche, concordo sul fatto che sul web attualmente possano esibirsi indisturbati una quantità infinita di musicisti piuttosto involuti e che ciò possa recare fastidio ed oscurare visibilità ad altri ben più evoluti.
Adesso il mondo funziona così, almeno possiamo essere contenti se c’è una maggiore fruizione di conoscenze e molti si stanno avvicinando al mondo della chitarra, proprio grazie al web.
Sempre pro e contro, insomma.
Come quello che scrivo, non è oro colato, sempre un misto di cavolate e verità, come per tutti.

Ciao

15-03-2015
4:30 pm
carlottah
Membro
Forum Posts: 3322
Member Since:
30-06-2003
sp_UserOfflineSmall Offline

ti rinfrazio per aver citato l'ultimo articolo, in realtà qualche tempo fa ne scrissi uno proprio su Spotify, da cui ho rimosso la mia musica (messa senza il mio consenso) di recente.
ecco il link, se ti interessa, faccio considerazioni molto simili, e inizio a sentorne da più parti, io lo dico da tempo.
http://fingerpicking.net/spotify-non-mi-avrai/

Daniele Bazzani
http://www.danielebazzani.com

"Dio mi perdonerà, è il suo mestiere." (Woody Allen)

15-03-2015
10:04 pm
capo2fret
Member
Forum Posts: 86
Member Since:
03-09-2014
sp_UserOfflineSmall Offline
Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 303

Currently Online:
19 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Top Posters:

gioghitàr: 6990

Dario57: 5630

pacotom: 5437

wayx: 5271

rylan131: 4521

nonny guitar: 3965

futre: 3743

Giovanni: 3477

carlottah: 3322

ric velluto: 2991

Member Stats:

Guest Posters: 4

Members: 12967

Moderators: 2

Admins: 2

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 20

Topics: 9675

Posts: 126800

Newest Members:

guitarsocialweb, jensenbreck, konrad

Moderators: margio: 584, moderatore:

Administrators: brandoni: 912, admin: 159