Please consider registering
guest

sp_LogInOut Log In sp_Registration Register

Register | Lost password?
Advanced Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

sp_Feed Topic RSS sp_TopicIcon
FINGER WC NET
10-06-2013
4:46 pm
FINGER WC NET
Ospite

Lavoro da dieci anni per una grossa ditta metalmeccanica in provincia di Bologna ed ho un contratto a tempo indeterminato con un buon stipendio. Una fortuna con i tempi che corrono.

In realtà, sono abbastanza stanco di lavorare in questo settore così "sterile" dal punto di vista umano, anche se remunerativo e forte per il contratto di lavoro nazionale che offre varie agevolazioni.

Non ho particolari progetti riguardanti una famiglia da mantenere, posso vivere con poco e vorrei spendere questi anni della mia tarda giovinezza per diventare un buon musicista, cosa che mi riesce alquanto difficile dovendo spendere la maggior parte del tempo in azienda senza contare tutto il tempo libero che passo per riprendermi dalle fatiche mentali della giornata ed infine della settimana.

Non ho un sufficiente bagaglio di conoscenze ed esperienze musicali tale da farmi pensare alla musica come un lavoro, anche perché credo che la parola "lavoro" raramente coincida con assenza di compromessi, gusti personali e passioni che si vogliono coltivare seguendo un proprio percorso.

L'alternativa più praticabile credo sia quella di un lavoro a tempo parziale che permetta quindi di avere più tempo a disposizione per le proprie passioni e per i propri sogni nel cassetto, ma non credo che il mercato del lavoro offra molte possibilità.

Vi chiedo cortesemente se avete qualche suggerimento/consiglio da darmi.

Grazie

10-06-2013
7:22 pm
Avatar
Luciano PD
Padova
Member
Forum Posts: 304
Member Since:
04-02-2011
sp_UserOfflineSmall Offline

Non conosco la tua età, ma mi permetto di esternare le mie considerazioni:

avere un lavoro oggi è di per sè una gran cosa (incredibile a dirsi) e questo ti consente di pensare a suonare; se tu non lo avessi la chitarra e la musica sarebbero gli ultimi dei tuoi problemi.

Detto questo non è un problema di tempo, ma di come utilizzi il tempo che hai a disposizione; non c'è scritto da nessuna parte che tu debba necessariamente suonare tre ore al giorno, piuttosto suona al meglio e magari studia nel tempo che hai, magari durante il we, o la sera dopocena.

Personalmente ho un buon lavoro che mi impegna fino alle 17.30, a seguire insegno in palestra e torno a casa verso le 23.00.

Mi restano il Mercoledì e i fine settimana per suonare e studiare; non sono un mostro, ma suono e mi diverto.

Capita persino di suonare con una band e di riscuotere un discreto successo.

Sono sposato ed ho un figlio di 12 anni, con tutto ciò che ne consegue.

Quindi sottolineo il concetto, non è questione di quanto tempo abbiamo, ma di come lo utilizziamo.

 

Ai ragazzi cui insegno uso ripetere una frase che ho letto da qualche parte:

"abbiamo 24 ore al giorno, esattamente le stesse che hanno avuto Leonardo e Einstein"

Magari è una frase che al momento ci fà dire "..e vabbè, maccheccazzo.." ma se poi ci pensiamo un pò su il significato ce l'ha.

Per concludere, tienti stretto il tuo lavoro, dedica con serenità più tempo che puoi alle tue passioni e non dimenticare mai i tuoi sogni; nella vita si può fare di tutto.

Con simpatia e comprensione,

Luciano

meditation

May you stay, forever Young

10-06-2013
9:07 pm
FINGER WC NET
Ospite

concordo e grazie

11-06-2013
9:22 pm
carlottah
Membro
Forum Posts: 3322
Member Since:
30-06-2003
sp_UserOfflineSmall Offline

daniel pennac, scrittore francese, disse:

"il tempo per leggere è come il tempo per amare, lo si ruba alla vita".

puoi farlo con la musica.

Daniele Bazzani
http://www.danielebazzani.com

"Dio mi perdonerà, è il suo mestiere." (Woody Allen)

11-06-2013
11:22 pm
Avatar
brucelucio
Member
Forum Posts: 122
Member Since:
25-04-2010
sp_UserOfflineSmall Offline

Cazz...ce l' avessi io il tuo lavoro! Caro Transcribe...

Con un figlio di 22 anni che frequenta l' Universita' e mia moglie casalinga a vita  ed io col mio magro salario e col mio lavoro da  imbianchino che ormai faccio da quasi 30 anni e quasi tutti da operaio in nero con pochissimi contributi previdenziali, beh, me ne sbatterei della musica e del suo mondo Smile

Naturalmente continuerei a strimpellare come faccio tutte le sere, continuerei a comprare chitarre, continuerei a comprare  riviste e libri di chitarra, corde e plettri dischi e cassett...aehm. beh, no, cassette no...ma neanche dischi ( piu' facile scaricare gratis con  e-Mule, no?!? Eheheh Laugh

Insomma...musica si, passione anche, ma...per un lavoro  che finalmente affrancasse le mie povere giunture e la mia schiena da una precoce usura e mi donasse la sicurezza  sicura con sicumera  di campare dignitosamente la mia famiglia, beh, sarei disposto a  fare un falo' con tutte le mie trenta chitarre, alimentandone il fuoco con le decine di annate di "Chitarre", "Axe" e riviste e libri vari, checche'nesidicano Devil

 

Piessse (naturalmente la mia D28 SigmabyMartin la nasconderei gelosamente  per salvarla ma....sshhhhWink non lo deve sapere         nessuno...)   Guitarplay   

Luciano Miranda (brucelucio)                                                    

Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 303

Currently Online:
36 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Top Posters:

gioghitàr: 6990

Dario57: 5630

pacotom: 5437

wayx: 5272

rylan131: 4521

nonny guitar: 3965

futre: 3743

Giovanni: 3477

carlottah: 3322

ric velluto: 2991

Member Stats:

Guest Posters: 4

Members: 12974

Moderators: 2

Admins: 2

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 20

Topics: 9674

Posts: 126805

Newest Members:

peppe30, bruceblues, atomino

Moderators: margio: 584, moderatore:

Administrators: brandoni: 912, admin: 159