Please consider registering
guest

sp_LogInOut Log In sp_Registration Register

Register | Lost password?
Advanced Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

sp_Feed Topic RSS sp_TopicIcon
FINGER WC NET
28-10-2013
11:09 am
FINGER WC NET
Ospite

Francesco e' un mio amico, ha sedici anni e studia chitarra classica. L'anno scorso e' venuto con me al Naima di Forlì per il concerto di Tommy Emmanuel, eravamo in prima fila... Da quel giorno ha studiato due ore al giorno per imparare qualche pezzo di Tommy, e' molto bravo, molto più bravo di me che ho il doppio dei suoi anni...

Francesco vorrebbe andare al conservatorio per fare della musica la sua professione... Ma, che io sappia, i conservatori permettono di specializzarsi nella musica classica e al massimo nel Jazz...

Francesco e' come un figlio per me oltre che un amico e gli ho dato tutto il materiale che avevo sul Fingerpicking...

Ogni tanto suono con lui e cerco di consigliarlo sulla futura chitarra da acquistare...

Amici fingerpickers... Quale futuro vogliamo dare alle nuove generazioni?

Perché non portare il Fingerpicking nei conservatori italiani?

Dobbiamo dare un futuro ai nostri figli...

Mio figlio, o mia figlia, spero di averne uno prima o poi, crescerà vedendo una Gibson in salotto di fianco al divano, sentirà del Blues suonato da suo padre fin dalla culla, si addormentera' con suo padre che oltre alle favole le suonerà un pezzo dolce strumentale...

Diamo un futuro ai nostri figli, facciamolo dentro le nostre mura di casa...

Portiamolo anche nei conservatori...

Aboliamo questa ignoranza musicale...

Dobbiamo evolverci, anche nelle scuole e nei conservatori...

Speriamo...

28-10-2013
2:00 pm
carlottah
Membro
Forum Posts: 3322
Member Since:
30-06-2003
sp_UserOfflineSmall Offline

ci stiamo lavorando da anni, è un'idea che ho fissa in testa, ma non creo ce lo faranno fare, poi magari mi sbaglio.

Daniele Bazzani
http://www.danielebazzani.com

"Dio mi perdonerà, è il suo mestiere." (Woody Allen)

28-10-2013
6:25 pm
FINGER WC NET
Ospite

Che facciamo? Una raccolta di firme?

28-10-2013
11:13 pm
luapnea
Italia
Member
Forum Posts: 434
Member Since:
14-06-2009
sp_UserOfflineSmall Offline

spero tu non ti riferisca  ai conservatori riguardo "all'ignoranza" musicale.Big eyes

Probabilmente, quello che tu definisci "fingerpicking" potrebbe essere un approfondimento tematico in un conservatorio... 

Solitamente quando un genere musicale ha un solido substrato tematico tale da diventare "classico" e quindi riconoscibile ovunque, come ultimamente è avvenuto per il jazz, allora è studiato nei conservatori.

Ma allora cosa diciamo ad esempio della Samba?Reading La studiamo in un conservatoriO? perchè no!

Credo comunque che uno studente di chitarra classica del conservatorio, avrà le basi per approfondire anche il "fingerpicking" in seguito, dopo il diploma. 

 

 

29-10-2013
3:47 am
FINGER WC NET
Ospite

Lo scopo di un conservatorio, lo dice la parola, e' quello di conservare la nostra tradizione musicale che è prevalentemente classica... Non è ignoranza, ci mancherebbe, però è chiusura mentale e quindi ignoranza rispetto a tutto ciò che è altro rispetto alla tradizione classica... Bisogna intervenire nei programmi ministeriali, stimolare gli studenti, aprire loro la mente...

Pensa che il mio ex insegnante di chitarra a Imola, fa lezione a tutti i suoi allievi imbracciando solamente la sua chitarra classica...

Ci sono allievi che vogliono imparare gli AC/DC e lui imperterrito insegna con la chitarra classica...

Fa i riff rock con la chitarra classica...

Quando sono andato a lezione da lui e suonavo pezzi con il basso alternato ed il plettro da pollice, lui mi guardava a bocca aperta cercando di capire cosa stessi facendo e imparava da me... Davvero, ero io a insegnare a lui e lo pagavo!!!

Ma è mai possibile?

Questa e' chiusura mentale...

E si rischia di fossilizzarsi su un genere, facendosi le ossa solo su quello, e quando si esce dal conservatorio, non si ha più la forza e la voglia di studiare qualcosa che non sia del repertorio classico...

Ci si accorge che bisogna ricominciare tutto daccapo ma ormai e' troppo tardi...

E il mio ex insegnante ormai e' terminato... Per non dire un'altra parola che inizia per effe...

29-10-2013
10:08 am
Giovanni
Membro
Forum Posts: 3477
Member Since:
21-10-2002
sp_UserOfflineSmall Offline

Alcuni anni fa, ho incontrato a NYC il mio amico, fino a quel momento virtuale, Jack R. Baker. Lui ha un sito, http://www.frettedinstrumentsnyc.com, nel quale raccoglie un bel po' di tablature, e racconta la storia della sua scuola, nata a Greenwich Village dov'era anche un negozietto di strumenti. Parlo di lui, perché di mestiere insegna Fingerstyle Guitar alla New York University. Da noi è sempre tutto più complicato, ma non credo si tratti solo di questo...in fondo gli americani quando mettono le mani su una chitarra (che nella maggior parte dei casi è un'acustica), piazzano anulare e mignolo sul top, il pollice sui bassi e suonano.

"It's only my opinion, but it should be yours too" (Chet Atkins)

Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 303

Currently Online:
38 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Top Posters:

gioghitàr: 6990

Dario57: 5630

pacotom: 5437

wayx: 5272

rylan131: 4521

nonny guitar: 3967

futre: 3743

Giovanni: 3477

carlottah: 3322

ric velluto: 2991

Member Stats:

Guest Posters: 4

Members: 12988

Moderators: 2

Admins: 2

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 20

Topics: 9683

Posts: 126825

Newest Members:

stephenthomson1337, bantycally, fg350

Moderators: margio: 584, moderatore:

Administrators: brandoni: 912, admin: 159