Please consider registering
guest

sp_LogInOut Log In sp_Registration Register

Register | Lost password?
Advanced Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

No permission to create posts
sp_Feed Topic RSS sp_TopicIcon
l'armonia nel blues
19-12-2010
1:45 pm
Avatar
andreavezzoli
Corte Franca (BS)
Member
Forum Posts: 100
Member Since:
28-11-2009
sp_UserOfflineSmall Offline

non sono molto d'accordo: può esseri una passegiata in campagna su una strada senza salite ne disces, ma bella perchè in riva ad un fiume...

una camminata in montagna in salita..., una camminata al mare sulla spiaggia al tramonto...

E tutte le camminate sono belle, la stessa cosa è con l'armonia che si può usare nel blues...

la musica è come un paesaggio http://www.andreavezzoli.it

19-12-2010
4:44 pm
massi
Member
Forum Posts: 7
Member Since:
19-12-2010
sp_UserOfflineSmall Offline

Bè credo allora che stiamo dicendo un po' la stessa cosa. Per capirci faccio un altro esempio, direi che per me la musica in genere e il blues in particolare sono un poco come il fare l'amore, e se può essere fantastico applicarci tutto il Kamasutra, lo è altrettanto vissuto e compiuto con la sensibilità che ci viene propria anche se concretizzata con particolari e attenzioni non codificabili e con un proprio valore solo per un istante, quell'istante in cui si compiono.  

19-12-2010
7:21 pm
Avatar
andreavezzoli
Corte Franca (BS)
Member
Forum Posts: 100
Member Since:
28-11-2009
sp_UserOfflineSmall Offline

allora siamo d'accordo, ma aggiungo che per alcuni applicare il Kamasutra (continuo con la similitudine) è parte della loro persona è una cosa naturale, cosi per alcuni musicisti è naturale inserire nel blues un certo tipo di accordo, se io improvviso un blues prima o poi anche senza accorgermene inserirò certi tipi di accordi, che per alcuni potrebbero essere considerati "sofisticati" mentre per alti fanno parte dello lo ro bagaglio naturale...

cosi come è naturale, per esempio, per un Bulgaro suonare ritmi in 7/4  15/8.... 7/8.....

la musica è come un paesaggio http://www.andreavezzoli.it

19-12-2010
8:44 pm
massi
Member
Forum Posts: 7
Member Since:
19-12-2010
sp_UserOfflineSmall Offline

Senza polemica ed anzi ringraziandoti per l'attenzione posta alle mie considerazioni, dici per un Bulgaro i 7/8 sono il bagaglio naturale... se mi ci accingessi pur con il massimo entusiasmo, credo che mai potrei potrei considerarlo parte integrante del mio bagalio naturale, non parlo di esecuzione ma di espressione di quell'individualità che ci spinge a suonare anche standard rappresentati in milioni di versioni, però a modo nostro ancora una volta. Insomma, tanta ricerca ed approfondimento non rischia di diventare o essere solo un "modo" che magari riesce anche ormai a definirci e sicuramente a soddisfarci più che essere solo l'espressione di uno stato d'animo o di una condizione intima che abbiamo bisogno di raccontare? Per fare l'ennesimo esempio (scusami so di aver rotto..), è un po' come dire che la prestazione di punta di un grande atleta è la sua condizione naturale, un po' come pensare che se sta facendo tardi al mattino per arrivare in ufficio cercherà di fare i 100 metri piani per raggiungere l'autobus in 10" netti. Comunque sappi che tutto ciò lo dico solo per mia convinzione sul senso del blues e che apprezzo enormemente tutte le soluzioni che rendono più articolato e personale il discorso musicale.

20-12-2010
1:26 pm
Avatar
andreavezzoli
Corte Franca (BS)
Member
Forum Posts: 100
Member Since:
28-11-2009
sp_UserOfflineSmall Offline

Infatti è la stessa cosa che dico io, però dicendo che ognuno di noi ha un mododi esprimersi a livello musicale diverso da un altro,

per me il blues è una struttura di 12 battute, su cui, tenendo fermi alcuni cardini dell'armonia in certi punti, uno può inserire ciò che ritiene più opportuno per esprimersi

la musica è come un paesaggio http://www.andreavezzoli.it

21-12-2010
3:33 pm
pacoseven
colli berici
Membro
Forum Posts: 2193
Member Since:
25-02-2005
sp_UserOfflineSmall Offline

Il blues è prima di tutto canto....

analizzarlo solo come musica suonata mi pare molto riduttivo....

Questi sono i miei principi.      Ma, se non vi piacciono , ne ho degli altri .      Groucho Marx

 

22-12-2010
11:02 am
Avatar
andreavezzoli
Corte Franca (BS)
Member
Forum Posts: 100
Member Since:
28-11-2009
sp_UserOfflineSmall Offline

La voce io la considero uno strumento musicale

la musica è come un paesaggio http://www.andreavezzoli.it

15-07-2012
9:21 pm
1956intruder
Milano
New Member
Forum Posts: 2
Member Since:
15-07-2012
sp_UserOfflineSmall Offline

Io suono sulla progressione classica   ES:

 

G7 / C7 / G7 / G7 / C7 / C7 / G7 / G 7 / D7 / C7 / G7 / D7

 

Sono un Amante del " Delta Blues " e sto percorrendo la mia ricerca personale in questo senso...le armonie più ricche sono molto belle...ma il mio cammino è quello di " ritornare alle origini "

 

 

Si voglio dire...al di la della performance..pura e semplice...la mia ricerca va proprio alle origini..al significato del Blues, inteso come stile di vita...come risposta esistenziale...

 

Che dite...sono matto ?Guitarplay    Ciao a tutti:  Diego

17-07-2012
3:04 pm
Genovese
Genova
Member
Forum Posts: 7
Member Since:
01-06-2012
sp_UserOfflineSmall Offline

Ciao Diego, 

interessante il tuo approccio al blues che personalmente approvo e mi affascina così tanto che vorrei imparare a suonarlo.

Sia nel video che hai postato sia in quello che trovi più in basso la musica suonata è splendida e il testo che scorre è ricco di buoni spunti di riflessione.

Quello che però non capisco è come un neofita come me possa introdursi in fraseggi simili senza basi di teoria. La mia domanda nasce dal fatto che spesso nei video viene consigliato di "lasciarsi andare" e suonare il blues con l'anima e col cuore e si capisce bene che i giri sono quelli e che la bravura del chitarrista è proprio quella di dar corpo e ritmo blues.Tutto bene a parole ma in pratica? nel secondo video come escono quei fraseggi in fingerpicking? 

 

Scusa la domanda da neofita blues ma è proprio il genere di blues che vorrei imparare!

 

Marco

feature=channel&list=UL

04-10-2012
8:28 am
Genovese
Genova
Member
Forum Posts: 7
Member Since:
01-06-2012
sp_UserOfflineSmall Offline

Ciao a tutto il forum,

ho atteso parecchio una risposta che purtroppo non è arrivata.... la domanda che ho posto sopra mi sta realmente a cuore...

 

Chi mi sa dire come approcciare un loop blues come si vede nei video?? Quale schema segue? Quali pentatoniche? Vorrei imparare a suonare "all'infinito" rilassandomi sopra una base blues!!

 

Grazie a tutti per i suggerimenti!meditation

04-10-2012
8:05 pm
Avatar
shoun
Member
Forum Posts: 49
Member Since:
11-01-2009
sp_UserOfflineSmall Offline

Genovese said:

Ciao a tutto il forum,

ho atteso parecchio una risposta che purtroppo non è arrivata.... la domanda che ho posto sopra mi sta realmente a cuore...

 

Chi mi sa dire come approcciare un loop blues come si vede nei video?? Quale schema segue? Quali pentatoniche? Vorrei imparare a suonare "all'infinito" rilassandomi sopra una base blues!!

 

Grazie a tutti per i suggerimenti!meditation

io so solo che, mentre ascoltavo il video e leggevo le didascalie, il mio cagnetto che stava muso alla finestra irretendo tutto il mondo circostante con il suo abbagliare, d'improvviso mi si è avvicinato, mi ha squadrato con la testa a trequarti e con un salto mi si è seduto sulla pancia e li è rimasto fino alla fine del pezzo Yes ho un cane blusofilo Big eyes

ho la musica nel cuore me la suono e me la canto.

08-10-2012
12:57 pm
rylan131
Membro
Forum Posts: 4521
Member Since:
24-09-2003
sp_UserOfflineSmall Offline

Sul concetto di "blues" è molto interessante il libro di Elijas Wald : Escaping the Delta : Robert Johnson and the invention of the blues.

E, poi, sulla musica in generale : David Byrne, il cantante dei Talking Heads, : How music works.

Si può essere d'accordo oppure no però offrono spunti interessanti.

Di mio aggiungo che sia il jazz che il blues sono nati come musica da ballo e lo sono stati finchè si è ballato su questa musica....poi sono diventati altro e non è responsabilità dei "bianchi" ma semplicemente dei tempi....era ballabile il free jazz anni '70 ?--- non direi, era una rottura, inascoltabile, a me, anche a distanza di quasi 40 anni quando uno pensa di avere una maggior cultura musicale e un orecchio + preparato, ma già negli anni '50 con Charlie Parker era diventato qualcos'altro, tanto x fare un nome..eppure era uno strumentista meraviglioso.

La visione romantica del blues e del bluesman, imo, è un'invenzione dei bianchi, questa si, a fini commerciali...la storia del diavolo inizia con Pete Weetstraw...che si definisce "The devil son in Law"....lol

Poi suonare come Robert Johnson, o Fred McDowell, o Blind Blake...non è possibile, ma forse se avessimo incisioni di Bach che suona Bach....diremmo la stessa cosa, detto questo non vedo perchè questa musica debba essere lasciata morire solo xchè è impossibile riproporli, al momento, uguale uguale...anzi secondo me non ha neanche senso....sono andato OT....

Yeah, Mama don't allow no guitar playing 'round here

I don't care what mama don't allow I'll play my guitar anyhow

Don't be lost in tab (W.M.)

08-10-2012
1:03 pm
rylan131
Membro
Forum Posts: 4521
Member Since:
24-09-2003
sp_UserOfflineSmall Offline

Genovese said:

Ciao a tutto il forum,

ho atteso parecchio una risposta che purtroppo non è arrivata.... la domanda che ho posto sopra mi sta realmente a cuore...

 

Chi mi sa dire come approcciare un loop blues come si vede nei video?? Quale schema segue? Quali pentatoniche? Vorrei imparare a suonare "all'infinito" rilassandomi sopra una base blues!!

 

Grazie a tutti per i suggerimenti!meditation

Charlie Parker diceva: impara tutto sul tuo strumento e la musica, poi dimentica e suona......detto questo per poter fare quello che dici bisogna imparare un pò di cose : o le impari a orecchio oppure ti cerchi libri e video ecc...Truefire è una buona fonte soprattutto x il blues + moderno, elettrico e non , altrimenti il sito di Stefan Grossman e la sezione shop di questo sito. ...C'è un pezzo di Lonnie Johnson intitolato " To do this you have to know how"...mi sembra che dica tutto.

Yeah, Mama don't allow no guitar playing 'round here

I don't care what mama don't allow I'll play my guitar anyhow

Don't be lost in tab (W.M.)

No permission to create posts
Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 303

Currently Online:
15 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Top Posters:

gioghitàr: 6990

Dario57: 5630

pacotom: 5437

wayx: 5271

rylan131: 4521

nonny guitar: 3965

futre: 3743

Giovanni: 3477

carlottah: 3322

ric velluto: 2991

Member Stats:

Guest Posters: 4

Members: 12967

Moderators: 2

Admins: 2

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 20

Topics: 9675

Posts: 126800

Newest Members:

guitarsocialweb, jensenbreck, konrad

Moderators: margio: 584, moderatore:

Administrators: brandoni: 912, admin: 159